#MePA. Il portale chiude per ferie, anche se il business non va in vacanza

E' singolare che il Ministero dell’Economia e delle Finanze chiuda degli uffici di un servizio pubblico obbligatorio per legge.  Sono comunque garantiti l'accesso e l'utilizzo del Sistema di eProcurement e dei relativi Strumenti di Acquisto. 

 

 

 

Potrebbe sembrare una burla, ma non lo è. Il MePA va in ferie. Come recita il Portale Acquisti in Rete di Consip, causa chiusura degli uffici nelle due settimane dall’11 al 22 agosto 2014 le attività presidiate dal personale Consip potranno subire sospensioni o rallentamenti; in particolare le procedure di abilitazione delle imprese e le altre attività (es. rinnovo delle autocertificazioni) subiranno dei rallentamenti nel periodo 1 - 31 agosto.

E’ singolare che il Ministero dell’Economia e delle Finanze decida la chiusura degli uffici di un servizio pubblico obbligatorio per legge, la chiusura per ferie di una Società di 309 dipendenti con un ruolo così importante e prezioso. Una buona notizia c’è per fortuna: durante il periodo estivo sono comunque garantiti l'accesso e l'utilizzo del Sistema di e-Procurement e dei relativi Strumenti di Acquisto. Accontentiamoci.

Ma ad Agosto non vanno in ferie né gli acquisti pubblici né il business delle Imprese. Ce lo dicono i dati dell’Osservatorio MePA di Porzio & Partners.

A differenza di altre attività che si arrestano quasi completamente, nel mese di Agosto le operazioni sul MePA proseguono con continuità e vigore. Sebbene la quantità di gare sul MePA sia di poco superiore al minimo annuo che si registra a fine Dicembre, ne sono comunque attese una quantità superiore alla media degli ultimi dodici mesi. In particolare si prevede che quest’anno durante il mese di Agosto, ogni giorno, si troveranno nello stato di “aperto per partecipare” almeno 400 gare a cui qualsiasi Impresa può rispondere, che si aggiungono a quelle con invito di specifiche Imprese che sono di gran lunga più numerose.

Insomma, nel mese di Agosto è prevista la stipula di contratti sul MePA per almeno 70 Milioni di Euro. E non dimentichiamo che nelle prossime tre settimane a più di 500 Imprese scadrà l’autocertificazione del possesso dei requisiti di partecipazione al MePA con la conseguente temporanea inefficacia dell’abilitazione.

E prima di affrontare il mese di Agosto, salutiamo le Imprese con qualche consiglio utile:

  • rinnovate le vostre autocertificazioni prima possibile, non oltre il 31 luglio,

  • aggiornate il vostro catalogo prima possibile, entro il 31 luglio, con offerte mirate

  • dedicatevi a organizzare la comunicazione, raramente gli ordini arrivano completamente inattesi

  • tenete d'occhio le gare a cui siete stati invitati e quelle aperte a tutti, ce ne saranno moltissime a dispetto di meno concorrenti attivi, quindi le opportunità si moltiplicano per chi durante il mese di Agosto riesce a tenere un occhio sul Portale MePA

  • approfittate del tempo che avete per capire il MePA, studiare la documentazione allegata al bando (raccomandiamo le Regole del Sistema di e-Procurement) e analizzare le mosse della concorrenza.

Ora potete affrontare le ferie: segnaliamo a tutti che nel catalogo del MePA trovate anche ombrellone, sdraio, antizanzare e aperitivo con prosecco.

 

 

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

La guida pratica per l'utilizzo delle Convenzioni Consip

November 5, 2018

1/7
Please reload

Post recenti

September 10, 2018

Please reload

Archivio