Nuovo MePA, nuove insidie

September 7, 2017

Durante l'estate il MePA si è trasformato, modificando e raffinando la struttura delle merceologie per il quale un Ente può richiedere beni e servizi ai fornitori abilitati e introducendo nuove modalità di selezione delle imprese da invitare ad una RdO.

 

Oggi un rivenditore di licenze software non è più abilitato come in precedenza anche per lo sviluppo di un sito web, poiché nel nuovo MePA le categorie di abilitazione sono diverse.

Questo è un bene, ma impone agli Enti maggiore attenzionepoiché per inizializzare la RdO si deve selezionare lo specifico metaprodotto attinente l'oggetto dell'appalto, altrimenti ci si ritrova ad invitare imprese non abilitate alla categoria corretta.

 

Con la riorganizzazione sono emerse difficoltà nella ricerca dei metaprodotti, perchè i vecchi bandi sono sostituiti dalle nuove categorie, ma i metaprodotti sono ancora elencati per Bando, ossia "Beni" o "Servizi", quindi il sistema visualizza insieme per ciascuno dei due bandi numerose centinaia di metaprodotti senza filtri per categoria.

 

Consip inoltre ha inspiegabilmente cambiato il nome di un metaprodotto su tre, sebbene senza cambiarne il significato, quindi la ricerca non è semplice. Anche i metaprodotti ">Riga unica per la fornitura di.." sembrano scomparsi dall'elenco, pochè oggi si chiamano "Fornitura a corpo di.." e non sono più elencati per primi ma tra centinaia di altri metaprodotti.

 

Inoltre oggi è possibile invitare le imprese ad una RdO sorteggiandole automaticamente tra quelle abilitate alla stessa categoria, sebbene ci siano dubbi sulla legittimità di tale sorteggio che attribuisce maggiore probabilità alle Imprese che negli ultimi dodici mesi hanno ricevuto meno inviti nell’ambito di tutte le procedure complessivamente espletate da tutte le Amministrazioni nella medesima categoria.

 

Con i grandi cambiamenti che sono avvenuti su MePA, strumento che è obbligatorio per gli Enti Pubblici, bisogna imparare in fretta le nuove funzionalità e la nuova organizzazione.

 

Ricorda che la normativa attribuisce all'Ente la responsabilità dell'intera procedura su MePA, esulando Consip da ogni responsabilità. E' quindi necessario conoscere bene i documenti specifici che disciplinano le procedure di acquisto sul MePA, sempre nel rispetto del nuovo codice degli appalti D.Lgs. 50/2016 e del decreto "correttivo" D.Lgs. 56/2017.

 

sosMePA di Porzio & Partners è pronta a fornirti formazione ed asssistenza professionale per aggiornarti rispetto a tutte le novità su MePA e appalti. 

Siamo i più qualificati in Italia per offrirti:

 

  • Corsi di formazione su MePA, Sistema Dinamico e Convenzioni

  • Assistenza tecnica, giuridica e operativa per il lancio e la valutazione di una RdO

  • Risposte ad ogni quesito tecnico e giuridico su MePA e appalti

  • Redazione della documentazione di gara

     

     

     

     

     

     

     

     

     

 

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

La guida pratica per l'utilizzo delle Convenzioni Consip

November 5, 2018

1/7
Please reload

Post recenti

September 10, 2018

Please reload

Archivio