Termini e condizioni

Articolo 1

Definizioni e premessa

1.    Le presenti Condizioni generali di Contratto si riferiscono alla visione e all'utilizzo del sito http://www.sosmepa.it e si applicano ai servizi ivi forniti, per i quali non siano previste diverse ed espresse condizioni generali all'atto della registrazione dell'utente o della prima fornitura dei Servizi.

3.    Nell’ambito delle presenti Condizioni Generali di Contratto ciascuno dei seguenti termini, quando viene scritto con l’iniziale maiuscola, sia al singolare che al plurale, assume il significato di seguito riportato:

  • Condizioni Generali di Contratto: il presente documento contenente le clausole contrattuali che disciplinano il Contratto concluso fra il Fornitore e il Soggetto Acquirente.

  • Condizioni Particolari di Contratto: le eventuali clausole contrattuali comunicate tramite la Piattaforma, aggiuntive o in deroga alle presenti, inerenti esclusivamente uno specifico servizio erogato dal Fornitore per il tramite della Piattaforma ovvero inerenti particolari tipologie di Soggetto Acquirente.

  • Contratto: il contratto di prestazione di servizi concluso tra il Fornitore e il Soggetto Acquirente e disciplinato ai sensi dell’art. 2, comma 2, delle presenti Condizioni Generali di Contratto.

  • Fornitore: Porzio & Partners Srl.

  • Piattaforma: il sito web raggiungibile all’indirizzo http://www.sosmepa.it, ove il Fornitore rende disponibile l’acquisto dei servizi, o una apposita Offerta inviata telematicamente dal Fornitore che fa espressamente riferimento alle presenti Condizioni Generali di Contratto.

  • Richiesta d’ordine: il documento di “Conferma di ricevimento dell'ordine” o la comunicazione che il Fornitore genera una volta che il Soggetto Acquirente ha espresso la volontà di acquistare uno dei Servizi disponibili.

  • Servizio: uno dei servizi erogati dal Fornitore per il tramite della Piattaforma.

  • Soggetto Acquirente: l’Impresa o l’Ente Pubblico che decide di acquistare uno o più dei servizi messi a disposizione dal Fornitore per il tramite della Piattaforma.

3.    Le presenti Condizioni Generali di Contratto sono soggette alle disposizioni applicabili del Decreto Legislativo 185/1999 relative alla protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza.

4.    I servizi erogati attraverso il presente sito web sono realizzati e controllati con la massima accuratezza possibile. Il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile di eventuali malfunzionamenti e per i danni, diretti e indiretti, che da essi possono derivare.

 

Articolo 2

Oggetto e disciplina applicabile

1.    Le presenti Condizioni Generali disciplinano i contratti conclusi tra il Fornitore e il Soggetto Acquirente a seguito dell’acquisizione di ciascuno dei servizi erogati tramite la Piattaforma.

2.    I rapporti tra le parti relativi al Contratto sono regolati:

dalla descrizione dei servizi fornita tramite la Piattaforma, dalla Richiesta d’ordine effettuata dal Soggetto Acquirente tramite la Piattaforma disponibile e dalle presenti Condizioni Generali di Contratto,
dal Codice Civile e dalle altre disposizioni normative in vigore in materia di contratti di diritto privato nonché, in generale, dalla legge italiana.
3.    Le presenti Condizioni Generali di Contratto, anche nelle loro singole disposizioni, sono sostituite, modificate od abrogate automaticamente per effetto di norme aventi carattere vincolante contenute in leggi o regolamenti vigenti.

 

Articolo 3

Obbligazioni generali del Fornitore

1.    Sono a carico del Fornitore, intendendosi remunerati con il Corrispettivo dei Servizi di all’art.7, tutti gli oneri ed i rischi relativi alla prestazione del Servizio oggetto del Contratto, nonché ogni attività che si rendesse necessaria per la prestazione dello stesso o, comunque, opportuna per un corretto e completo adempimento delle obbligazioni previste, ivi compresi gli oneri fiscali, le imposte e le tasse, gli oneri per la sicurezza.

2.    I Servizi erogati dovranno necessariamente essere conformi alle caratteristiche tecniche e commerciali e alle specifiche indicate sulla Piattaforma.

3.    Il Fornitore si obbliga a osservare, nell’esecuzione delle prestazioni contrattuali, tutte le norme e le prescrizioni legislative e regolamentari inerenti la riservatezza delle informazioni trattate.

4.    Gli eventuali maggiori oneri derivanti dall’obbligo di osservare le prescrizioni di cui sopra, anche se entrate in vigore successivamente alla stipula del Contratto, resteranno ad esclusivo carico del Fornitore, intendendosi in ogni caso remunerati con il Corrispettivo dei Servizi di cui all’art. 7 delle presenti Condizioni Generali di Contratto; il Fornitore non potrà, pertanto, avanzare pretesa di indennizzi e/o compensi a tale titolo nei confronti del Soggetto Acquirente.

5.    Il Fornitore si obbliga a dare immediata comunicazione al Soggetto Acquirente dell’eventuale indisponibilità di uno o più Servizi proposti per il tramite della Piattaforma.

6.    Il Fornitore si obbliga ad ottemperare a tutti gli obblighi verso i propri dipendenti derivanti da disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di lavoro, ivi compresi quelli in materia di igiene e sicurezza, nonché la disciplina previdenziale ed infortunistica, assumendo a proprio carico tutti i relativi oneri e spese. In particolare il Fornitore si impegna a rispettare, nell’esecuzione delle obbligazioni derivanti dal Contratto, le disposizioni di cui al D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche.

7.    Il Fornitore si obbliga altresì ad applicare, nei confronti dei propri dipendenti occupati nelle attività contrattuali, le condizioni normative e retributive non inferiori a quelle risultanti dai contratti collettivi ed integrativi di lavoro applicabili alla data di stipula del Contratto alla categoria e nelle località di svolgimento delle attività, nonché le condizioni risultanti da successive modifiche ed integrazioni.

8.    Il Fornitore si impegna inoltre a:

erogare i Servizi con le modalità indicate sulla Piattaforma e, in generale, in conformità a quanto stabilito dal Contratto;
predisporre tutti gli strumenti e le metodologie atti a garantire i requisiti ed i livelli di fornitura dei Servizi:
9.    Il Fornitore si impegna ad erogare i servizi presso i luoghi ed i locali di sua proprietà, fatto salve eventuali modalità di erogazione differenti (es. presso i locali del Soggetto Acquirente) previste sulla Piattaforma per uno specifico Servizio.

 

Articolo 4

Attivazione dei Servizi

1.    Il Fornitore si obbliga, a propria cura, spese e rischio, a consegnare al Soggetto Acquirente i risultati previsti entro il termine temporale indicato sulla Piattaforma nell’ambito della descrizione dei Servizi.

Articolo 5

Durata dei Servizi

1.    Salvo ove espressamente indicato tramite Piattaforma (ad esempio nel caso di servizi che prevedono fornitura periodica), la durata dei Servizi termina nel momento stesso di erogazione del Servizio stesso, nel rispetto delle modalità indicate sulla Piattaforma.

Articolo 6

Contatti e Assistenza

1.    Il Fornitore metterà a disposizione del Soggetto Acquirente un numero di fax ed un numero di telefono attivi nella fascia oraria compresa tra le 09.00 e le 18.00 in tutti i giorni lavorativi dell’anno esclusi sabato, domenica, festivi ed eventuali chiusure aziendali, dedicati a fornire informazioni circa le modalità di erogazione, lo stato degli ordini in corso.

 

Articolo 7

Corrispettivo dei Servizi

1.    Il prezzo dei Servizi offerti per il tramite della Piattaforma è quello indicato sulla Piattaforma stessa, per ciascuno specifico servizio.

2.    Il Fornitore si riserva di modificare i prezzi esposti sulla Piattaforma per i Servizi in qualsiasi momento.

3.    Il prezzo indicato sulla Piattaforma per ciascun Servizio comprende, tra l’altro:

le spese e, in generale, tutti gli oneri di erogazione del Servizio;
tutto quanto indicato nella Piattaforma in termini di caratteristica del Servizio ed in generale quanto previsto dalle presenti Condizioni generali di contratto.
4.    Il prezzo è da intendersi IVA esclusa.

5.    Il prezzo include tutte le altre imposte, le tasse e gli oneri inerenti a qualsiasi titolo il Contratto.

6.    Tutti gli obblighi e oneri derivanti al Fornitore dall’esecuzione del Contratto e dall’osservanza di leggi e regolamenti, nonché dalle disposizioni emanate o che venissero emanate dalle competenti autorità, sono compresi nel prezzo.

7.    I prezzi dei Servizi sono stati determinati a proprio rischio dal Fornitore in base ai propri calcoli, alle proprie indagini, alle proprie stime, e sono, pertanto fissi ed invariabili nell’ambito della durata di esecuzione del Contratto indipendentemente da qualsiasi imprevisto o eventualità, facendosi carico, esso stesso, di ogni relativo rischio e/o alea.

8.    Il Fornitore non potrà vantare diritto ad altri compensi, ovvero adeguamenti, revisioni o aumenti dei prezzi indicati sulla Piattaforma nell’ambito della descrizione dello specifico Servizio.

 

Articolo 8

Termini di consegna

1.    Il Fornitore consegnerà i risultati dei servizi nella casella e-mail o PEC (Posta Elettronica Certificata) del Soggetto Acquirente.

2.    Quanto consegnato potrà essere archiviato, utilizzato e stampato dal Soggetto Acquirente.

3.    Qualora il servizio preveda la consegna di documenti, essi saranno documenti informatici validi ai sensi di Legge (D.Lgs 7 marzo 2005, n.82 - Codice dell'Amministrazione Digitale).

 

Articolo 9

Fatturazione e pagamenti

1.    Salvo ove espressamente indicato tramite la Piattaforma nell’ambito della descrizione dello specifico Servizio, il pagamento del corrispettivo dovuto al Fornitore sarà effettuato dal Soggetto Acquirente al momento dell’acquisto, prima dell’erogazione dei servizi.

2.    La fattura sarà emessa dal Fornitore alla ricezione del pagamento.

Articolo 10

Vincoli per il Soggetto Acquirente e esclusioni di garanzia

1.    Il Soggetto Acquirente ha il diritto di usare i Servizi. Tale diritto è personale e non cedibile.

2.    Al Soggetto Acquirente è fatto assoluto divieto di rivendere o fare qualsiasi altro uso commerciale dei Servizi, senza il consenso scritto del Fornitore.

3.    Il Soggetto Acquirente riconosce che l'uso dei Servizi avviene a proprio esclusivo rischio. I Servizi vengono forniti così come sono e come disponibili, al meglio delle possibilità del Fornitore.

4.    Il Fornitore garantisce che i Servizi sono svolti a regola d’arte al meglio delle proprie possibilità, nei limiti della corretta disponibilità di eventuali informazioni da parte di terzi qualora esse siano necessarie per l’erogazione del servizio. Il Fornitore non può garantire che i Servizi corrispondano ai requisiti richiesti ed ai risultati sperati dal Soggetto Acquirente, o che siano convenienti o privi di involontarie imprecisioni.

5.    Il Soggetto Acquirente riconosce di essere il solo responsabile di ogni e qualsiasi informazione, messaggio, testo, dato, grafica e altro materiale da egli trasmesso, divulgato, scambiato o reso comunque disponibile tramite i Servizi, e si impegna a manlevare e tenere indenne il Fornitore da qualsiasi rivendicazione e/o pretesa di terzi derivante dai propri contributi.

6.    Il Fornitore non è tenuto ad effettuare alcuna attività di controllo sulla liceità, veridicità, fondatezza, accuratezza, non ingannevolezza, non offensività dei Contributi del Soggetto Acquirente.

 

Articolo 11

Responsabilità

1.    Il Soggetto Acquirente si impegna a manlevare e a tenere indenne il Fornitore da qualsiasi richiesta di risarcimento propria o di terzi per danni derivanti dai vizi involontari o da incompletezza nei Servizi o dalla mancata esecuzione degli stessi.

 

Articolo 12

Clausola risolutiva espressa

1.    Oltre a quanto previsto dagli artt. 1453 e seguenti del Codice Civile, il Soggetto Acquirente potrà risolvere di diritto il Contratto ai sensi dell’art. 1456 c.c., previa dichiarazione da comunicarsi al Fornitore per iscritto, e senza bisogno di assegnare previamente alcun termine per l’adempimento, nei seguenti casi:

  • gravi difformità delle caratteristiche dei Servizi forniti rispetto a quanto indicato sulla Piattaforma;

  • mancato rispetto del termine di attivazione dei Servizi di cui all’art. 4.
     

Articolo 13

Recesso

1.    Il Soggetto Acquirente ha diritto di recesso secondo i tempi e le modalità previste dalla legislazione corrente.

 

Articolo 14

Divieto di cessione del contratto e cessione dei crediti

1.    È fatto assoluto divieto al Fornitore di cedere, a qualsiasi titolo, il Contratto, a pena di nullità della cessione stessa.

2.    In caso di inadempimento da parte del Fornitore degli obblighi di cui al presente articolo, il Soggetto Acquirente ha facoltà di risolvere di diritto il Contratto.

3.    È ammessa la cessione dei crediti maturati dal Fornitore nei confronti del Soggetto Acquirente a seguito della regolare e corretta esecuzione delle prestazioni oggetto del contratto di fornitura. In ogni caso, è fatta salva ed impregiudicata la possibilità per il Soggetto Acquirente di opporre al cessionario tutte le medesime eccezioni opponibili al Fornitore cedente. Le cessioni di crediti devono essere stipulate mediante atto pubblico o scrittura privata autenticata e devono essere notificate al Soggetto Acquirente. Si applicano le disposizioni di cui alla Legge n. 52/1991.

 

Articolo 15

Riservatezza

1.    Il Fornitore ha l’obbligo di mantenere riservati i dati e le informazioni, ivi comprese quelle che transitano per le apparecchiature di elaborazione dati, di cui venga in possesso e, comunque, a conoscenza, di non divulgarli in alcun modo e in qualsiasi forma.

2.    L’obbligo di cui al precedente comma sussiste, altresì, relativamente a tutto il materiale originario o predisposto in esecuzione del Contratto; tale obbligo non concerne i dati che siano o divengano di pubblico dominio.

3.    Il Fornitore è responsabile per l’esatta osservanza da parte dei propri dipendenti, consulenti e collaboratori, nonché dei propri eventuali subappaltatori e dei dipendenti, consulenti e collaboratori di questi ultimi, degli obblighi di segretezza anzidetti.

4.    In caso di inosservanza degli obblighi di riservatezza, il Soggetto Acquirente ha la facoltà di 5.    dichiarare risolto di diritto il Contratto.

6.    Il Fornitore potrà citare i contenuti essenziali del Contratto, nei casi in cui ciò fosse condizione necessaria per la partecipazione del Fornitore medesimo a gare di appalto.

7.    Fermo restando quanto previsto nel successivo art. 16, il Fornitore si impegna, altresì, a rispettare quanto previsto in merito al trattamento dei dati.

Articolo 16

Informativa privacy

1. Titolare del trattamento

Porzio & Partners srl con sede legale in Via Francesco Schupfer n°9 (Italia) (la “Società”, “Porzio & Partners” o il “Titolare”) garantisce il rispetto della disciplina in materia di protezione dei dati personali fornendo le seguenti informazioni circa il trattamento dei dati comunicati o comunque raccolti nel corso della navigazione sul presente sito.

 

2. Dati trattati, finalità e basi giuridiche del trattamento

Dati generati dall’accesso al sito

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Questi dati (quali ad esempio nomi di dominio, indirizzi IP, sistema operativo utilizzato, tipo di device di browser utilizzati per la connessione) non sono accompagnati da alcuna informazione personale aggiuntiva e vengono utilizzati per: i) ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito; ii) gestire esigenze di controllo delle modalità di utilizzo dello stesso, iii) accertare responsabilità in caso di ipotetici reati informatici.

La base giuridica che legittima il trattamento di tali dati è la necessità di rendere utilizzabili le funzionalità del sito a seguito dell’accesso dell’utente.

 

Dati forniti volontariamente dall’utente

I dati personali forniti dall’utente tramite form o sono raccolti e trattati per le seguenti finalità:

a) per lo svolgimento delle attività di relazione con il cliente in base agli accordi contrattuali. Nel caso di utilizzo in prova dei servizi di Porzio & Partners i dati di recapito, a completamento del servizio di prova, potranno essere utilizzati esclusivamente dal personale di Porzio & Partners per proporre offerte commerciali e ricavare informazioni statistiche.

b) per finalità amministrative e per l’adempimento di obblighi di legge quali ad esempio quelli di natura contabile, fiscale, o per dar corso a richieste dell’autorità giudiziaria;

c) in presenza di specifico consenso all’invio di comunicazioni, per l’invio periodico, tramite e-mail, di newsletter e materiale pubblicitario; per ricevere comunicazioni promozionali ed inviti ad eventi, corsi di formazione, webinar, promozioni speciali o a partecipare a analisi e ricerche di mercato

d) nel caso di invio di curriculum vitae, esclusivamente per finalità di selezione. 

 

I dati volontariamente forniti dall’utente cliente tramite invio di mail o il rilascio di documenti durante l’esecuzione dei servizi acquistati dall’utente, potranno essere utilizzati esclusivamente dal personale Porzio & Partners e sono raccolti e trattati per le seguenti finalità:

e) per perseguire lo scopo del servizio acquistato dall’utente (ad esempio dati acquisiti allo scopo di eseguire il servizio di assistenza nell’iscrizione dell’utente ad un portale in cui vengano richiesti dati aziendali, o ancora dati contenuti in dei documenti per cui è stato acquistato dall’utente un servizio di revisione da parte della Società) o per ricavarne elaborazioni statistiche.

La base giuridica che legittima il trattamento è l’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o l’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso. Nei casi espressamente indicati la base giuridica è il consenso liberamente fornito dall’interessato.

Dati raccolti tramite la Piattaforma MailUp

Per completa informazione precisiamo che nell’invio delle comunicazioni, Porzio & Partners si avvale della Piattaforma MailUp, che, attraverso sistemi di tracciamento statistico (ad esempio web beacons), consente di rilevare l’apertura di un messaggio, i click effettuati sui collegamenti ipertestuali contenuti all’interno dell’email, da quale indirizzo IP o con quale tipo di browser viene aperta l’email, e altri dettagli simili. La raccolta di tali dati è funzionale all’utilizzo della piattaforma e costituisce parte integrante delle funzionalità del sistema di invio dei messaggi.

La base giuridica che legittima il trattamento di tali dati è l’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte.

3. Natura del conferimento

A parte quanto specificato per i dati di navigazione e per i dati raccolti tramite la Piattaforma MailUp, il conferimento dei dati:

  • rispetto alle finalità di cui alle lettere a), b) d) ed e) è facoltativo ma l’eventuale rifiuto comporterà l’impossibilità per la Società di dar corso agli impegni contrattuali assunti.

  • rispetto alle finalità di cui alla lettera c) è anche esso facoltativo e il loro utilizzo è condizionato al rilascio di un esplicito consenso. L’eventuale rifiuto comporterà l’impossibilità per la Società di inviare newsletter e materiale pubblicitario o inviti a eventi e iniziative della Società.

4. Modalità di trattamento e tempi di conservazione dei dati

I dati raccolti saranno trattati mediante strumenti elettronici o comunque automatizzati, informatici e telematici, o mediante elaborazioni manuali con logiche strettamente correlate alle finalità per le quali i dati personali sono stati raccolti e, comunque, in modo da garantire in ogni caso la sicurezza dei medesimi. I dati vengono conservati per il tempo strettamente necessario alla gestione delle finalità per le quali i dati stessi sono raccolti nel rispetto delle norme vigenti e degli obblighi di legge.

5. Soggetti autorizzati al trattamento, responsabili e comunicazione dei dati

Il trattamento dei dati raccolti è effettuato da personale interno di Porzio & Partners a tal fine individuato e autorizzato del trattamento secondo specifiche istruzioni impartite nel rispetto della normativa vigente.

I dati raccolti, qualora sia necessario o strumentale per l’esecuzione delle indicate finalità, potranno essere trattati da terzi nominati Responsabili esterni del trattamento, ovvero, a seconda dei casi, comunicati agli stessi quali autonomi titolari, e precisamente:

  • persone, società, associazioni o studi professionali che prestino attività di assistenza e consulenza alla nostra Società, per le finalità di cui al punto 2 lett. b) e d)

  • società, enti, associazioni che svolgono servizi connessi e strumentali alla esecuzione delle finalità sopra indicate (servizio di analisi e ricerche di mercato, gestione pagamenti tramite carta di credito, manutenzione dei sistemi informatici).

I dati raccolti potranno altresì essere trasferiti all’estero anche al di fuori dell’Unione Europea nelle forme e nei modi previsti alla vigente normativa garantendo in ogni caso un adeguato livello di protezione.

In ogni caso, i dati personali non saranno mai diffusi.

6. Diritti dell’interessato

In ogni momento è possibile accedere ai dati, opporsi al trattamento o chiedere la cancellazione, la modifica o l’aggiornamento di tutte le informazioni personali raccolte dalla Società, esercitando il diritto alla limitazione del trattamento e il diritto alla portabilità dei dati (artt. 15 e ss. dal Regolamento (UE) 2016/679), inviando un’e-mail all’indirizzo info@porzioepartners.com.

7. Responsabile della protezione dei dati

Il titolare ha provveduto a nominare il responsabile della protezione dei dati che è contattabile alla seguente casella di posta elettronica info@porzioepartners.com.

Articolo 17

Tracciabilità dei flussi finanziari e ulteriori clausole risolutive espresse

1.    Ai sensi e per gli effetti dell’art. 3, comma 8, della Legge 13 agosto 2010 n. 136 e s.m.i., il Fornitore si impegna a rispettare puntualmente quanto previsto dalla predetta disposizione in ordine agli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari.

2.    Con esclusivo riferimento ai Contratti stipulati fra il Fornitore e un Ente Pubblico, ferme restando le ulteriori ipotesi di risoluzione previste nelle presenti Condizioni generali si conviene che, in ogni caso, il Soggetto Acquirente, in ottemperanza a quanto disposto dall’art. 3, comma 9 bis, della Legge 13 agosto 2010 n. 136 e s.m.i., senza bisogno di assegnare previamente alcun termine per l’adempimento, risolveranno di diritto, ai sensi dell’art. 1456 c.c., nonché ai sensi dell’art. 1360 c.c., previa dichiarazione da comunicarsi al Fornitore, i singoli Contratti nell’ipotesi in cui le transazioni siano eseguite senza del bonifico bancario o postale ovvero degli altri documenti idonei a consentire la piena tracciabilità delle operazioni ai sensi della Legge 13 agosto 2010 n. 136 e s.m.i., del Decreto Legge 12 novembre 2010 n. 187 nonché della Determinazione dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici n. 8 del 18 novembre 2010.

3.    Il Fornitore che ha notizia dell’inadempimento della propria controparte agli obblighi di tracciabilità finanziaria di cui all’art. 3 della Legge 13 agosto 2010 n. 136 e s.m.i., è tenuto a darne immediata comunicazione al Soggetto Acquirente e alla Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo della Provincia ove ha sede la stazione appaltante.

4.    Il Fornitore è tenuto a comunicare tramite la Piattaforma i dati afferenti al Conto Bancario o Postale dedicato, anche non in via esclusiva, alla ricezione dei flussi finanziari relativi al Contratto stipulato nonché le generalità e il codice fiscale del/i soggetto/i delegato/i ad operare sul conto/i corrente del Fornitore dedicato/i.

5.    Il Fornitore è tenuto a comunicare tempestivamente e comunque entro e non oltre 7 giorni dalla/e variazione/i, qualsivoglia variazione intervenuta in ordine ai dati relativi agli estremi identificativi del/i conto/i corrente/i dedicato/i nonché le generalità (nome e cognome) e il codice fiscale delle persone delegate ad operare su detto/i conto/i.

 

Articolo 18

Clausole valide esclusivamente in caso di contratti stipulati fra il Fornitore e un Ente Pubblico

1.    L’ammessa cessione dei crediti maturati dal Fornitore nei confronti del Soggetto Acquirente a seguito della regolare e corretta esecuzione delle prestazioni oggetto del contratto di fornitura avverrà nel rispetto dell’art. 117 del D.Lgs. n. 163/2006.. Resta fermo quanto previsto in tema di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all’art. 18 delle presenti Condizioni Generali.”

2.    In caso di ritardo nei pagamenti, il tasso di mora viene stabilito in una misura pari al tasso BCE stabilito semestralmente e pubblicato con comunicazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze sulla G.U.R.I., maggiorato di 8 punti percentuali, come previsto dall’art. 5 del D.Lgs. 9 ottobre 2002, n. 231.

3.    Salvo ove espressamente indicato sulla Piattaforma nell’ambito della descrizione dei Servizi, il pagamento avverrà entro 30 (trenta) giorni dalla data di ricevimento della fattura e conformemente alle modalità previste dalla normativa, anche secondaria, vigente in materia

sosMePA è una divisione di Porzio & Partners Srl

P. IVA 11001301008

www.porzioepartners.com

info@sosmepa.it

informativa sulla Privacy

Accettiamo

  • Facebook Clean
  • Twitter Clean
© 2018 Porzio & Partners Srl (riproduzione vietata)